Roma nord : cartomanti e la magia nera

La magia nera, in cosa consiste?

Ancora oggi, ci sono molte persone che sono appassionate o intrigate dalla magia. Si sente spesso parlare di magia bianca e di magia nera, come fortemente contrapposte.

Nella magia, per chi crede, è molto popolare a Roma, il mago o il cartomante www.cartomanteroma.it entra in contatto con delle entità spirituali per ottenere un certo scopo. La magia nera è la magia utilizzata per una finalità oscura e non benigna, al contrario della magia bianca. Inoltre il mago nero, secondo la narrazione esoterica, cerca di dominare le forze della natura mentre il mago bianco cerca di operare armonicamente con esse.

La magia nera è sempre oggetto di misteri e di domande, e ancora oggi affascina molte persone perché entrerebbe in contatto con il lato oscuro.

Nel mondo della fantascienza e dei libri e film abbiamo visto tantissime manifestazioni di magia nera contrapposta alla benigna magia bianca, che opera per il benessere e la salvezza. Il mago nero invece è una persona crudele e che cerca di raggiungere i maligni scopi personali utilizzando il grande potere magico.

cartomanti

La magia nera, per chi crede, viene usata anche per avvicinare le persone che si amano, ma anche per rovinare un rapporto d’amore.

Ancora oggi si hanno notizie di persone che vanno dalle fattucchiere per farsi fare delle pozioni per far innamorare di sè qualcuno o al contrario per rovinare l’altrui storia di amore, per gelosia o per vendetta, ad esempio. Alcuni filtri sono preparati con erbe, ma anche con capelli o peli. Sono tantissimi i rituali di magia nera che possono essere fatti, e dipendono anche dalle tradizioni dei luoghi dove si perpetuano con la tradizione locale.

La magia nera, si ritiene, può influire anche sulla salute della persona che viene colpita dalle maledizioni.

La magia nera e il malocchio

Nonostante oggi fortunatamente le credenze legate alla magia, sia nera che bianca, siano in calo, vi è ancora chi crede nel malocchio, specie nei contesti culturali più arretrati. Il malocchio consisterebbe nell’indirizzare un flusso negativo verso una persona, usando la magia nera.

Fare il malocchio è come attirare la sventura su un certo soggetto, quindi portare loro male. Contro il malocchio, ancora oggi, c’è chi usa amuleti e pozioni.

Ancora oggi, specie in paesi del Sud Italia, vi è chi si rivolge ad un mago per un malocchio sulla persona sulla quale ci si vuole vendicare.

La magia nera e la fattura

Peggio del malocchio, nella credenza popolare, è la fattura. La fattura è il risultato di un’azione di magia nera deliberata e diretta a danneggiare la persona, la vittima della magia nera.

La fattura funziona, secondo le credenze, quando la persona maledetta entra in contatto con l’oggetto che la porta. In alcuni casi, specie nella magia nera caraibica, si usano le bambole voodoo per fare la fattura.

Chi crede nella magia nera ritiene che comunque sia la fattura che il malocchio possano essere neutralizzati per mezzo della magia bianca, portando amuleti e talismani che proteggono dalla magia nera, ma prima bisognerebbe ‘rendersi conto’ di essere stati oggetto di un rituale di magia nera.

Check Also

Come scegliere il compro oro giusto a Roma per vendere l’oro in tutta sicurezza

Chi possiede dell’oro che non usa più, spesso decide di venderlo nella speranza di ricavare …